Marble Surface
 

SINOSSI

Sara Ruberti, membro del Consiglio Scientifico del CNR di Roma, nel corso di alcune ricerche sull’inquinamento del mare al largo del porto di Brindisi, arriva – piuttosto casualmente – a fare delle inquietanti scoperte. Studiando i movimenti sospetti di una nave e prelevando dei campioni d’acqua subito dopo il suo transito, rinviene nel liquido analizzato nientemeno che la presenza di metamfetamina. Quando tenta di allertare i suoi superiori o le autorità locali, si scontra con un muro di gomma. Le viene esplicitamente chiesto di lasciare il campo e non indagare oltre in faccende che non le competono. La Ruberti comprende di aver cozzato con gli interessi della mafia locale, ma non può immaginare che, in realtà, dietro quei loschi traffici si nasconde nientemeno che la Sacra Corona Unita, organizzazione criminale tentacolare in grado di muovere i fili anche nelle più importanti stanze del Governo e delle forze dell’ordine. Sara però, vuoi per il suo carattere tenace, vuoi per la forte spinta etica che la porta a concepire il lavoro di ricercatrice come una missione, non si dà per vinta e, al fine di suffragare con prove inappellabili le sue tesi, esce in piena notte, senza autorizzazione, con la nave oceanografica Urania di proprietà del CNR, attrezzata all’interno di avanguardistici laboratori. L’idea è di attendere il passaggio dell’imbarcazione sospetta e di fare dei prelievi immediati da analizzare a bordo, per stabilire una correlazione netta fra il mercantile e la droga. Purtroppo, una volta presi i campioni, le cose volgono al peggio. Una terribile tempesta provoca la morte di una parte dell’equipaggio, e la stessa Sara viene catapultata in acqua, salvandosi per miracolo, assieme al suo compagno Cesare – anch’egli ricercatore – grazie agli aiuti di un peschereccio. Psicologicamente distrutta, Sara viene altresì umiliata dai risultati delle controanalisi provenienti dal laboratorio del CNR di Pisa, ove risulta smentita la presenza di metamfetamina nei campioni da essa prelevati.

A distanza di circa un mese dal disastro sull’Urania, due morti arrivano però a sconvolgere la pacifica routine del Consiglio Nazionale delle Ricerche: prima il presidente Angelo Tofalo, e poi il suo braccio destro Luca Garritano, decedono in circostanze piuttosto sospette. Il primo sembra avere un infarto proprio durante un colloquio con la Ruberti, il secondo si suicida dopo aver lasciato un biglietto in cui confessa di essere l’assassino di Tofalo. A Sara i conti non tornano; sono troppi gli eventi incomprensibili che la investono: Cesare, il suo compagno, è misteriosamente scomparso negli Stati Uniti mentre lei era in ospedale, in coma, dopo l’incidente, senza neanche lasciarle un messaggio; a casa di Fabiana Luzzi, vedova Tofalo, rinviene nello studio del presidente una foto che lo ritrae assieme a Ciro Lauriola, uno degli uomini che sulle spiagge di Brindisi le avevano intimato, minacciandola, di abbandonare le ricerche in corso; e il suo amico Marco Spotti, tecnico del CNR di Pisa che avrebbe dovuto occuparsi delle controanalisi, viene improvvisamente trasferito a Los Angeles. Nelle indagini Sara viene aiutata dal suo amico magistrato Pietro Ghigini e dall’ispettore di Polizia Tito Nordio, – invaghitosi di lei – che le serbano fiducia e si offrono di coadiuvarla, non ufficialmente, nelle ricerche. Ma in realtà, a chi può veramente credere Sara? Fin dove arrivano gli artigli della Sacra Corona Unita? Esiste davvero qualcuno di ‘pulito’ in questo gioco di soldi e potere? Lo scoprirà in prima persona, mettendo a repentaglio la sua stessa vita.

Con una prosa avvolgente, Nicola Piovesan confeziona un thriller spettacolare, un teatro dell’assurdo in cui nessuno è ciò che sembra, ove la verità è poliedrica e ogni personaggio nasconde identità torbide e sibilline. Un viaggio indimenticabile nel coraggio di una donna che cerca di districare le trame di una malavita in grado di annidarsi ovunque: nelle caserme della polizia, nei palazzi di giustizia o nei labirinti della burocrazia.

 

BOOK TRAILER

 

PRESENTAZIONI

23 MARZO 2016 - LIBRERIA GALLA - VICENZA

Nella sala presentazioni della storica Libreria Galla, Nicola Piovesan presenta il suo secondo romanzo, Il dossier Urania (ALTER EGO EDIZIONI). Dialoga con l'autore, Roberta Alloro, laureata in lettere moderne.

du galla8
du galla7
du galla9
du galla4
du galla6
du galla2
du galla1
du galla5
du galla3

21 MAGGIO 2016 - GALLERIA ART.U' - VICENZA

Grande partecipazione anche per la seconda presentazione del libro in città. Nella Galleria d'Arte ART.U', in Contrà Piancoli, presenta l'incontro e dialoga con l'autore il giornalista Alessandro Scandale.

AU5
AU9
AU4
AU2
AU8
AU3
AU7
AU1
AU6

28 OTTOBRE 2016 - LIBRERIA UBìK - SCHIO (VI)

La terza presentazione de Il dossier Urania avviene in provincia, nella Libreria UBìK. Ancora una volta è il giornalista Alessandro Scandale a moderare.

Schio5
14600955_10209520214275334_8450759429250840205_n
Schio2
Schio4
 

RECENSIONI

Radio Palcoscenico Roma (Visioni da Captaloona di Claudio Fiorentini) - 17/07/2017: "Si tratta di un ottimo thriller, scritto molto bene e di grande spessore. Brilla per ritmo ed originalità. L'indagine è molto ben strutturata e i personaggi sono credibili." (Link)

Il dossier Urania - Radio Palcoscenico Roma 2017
00:00 / 00:00

Vicenza Vogue - 05/06/2016: IL DOSSIER URANIA, IL NUOVO ROMANZO DI NICOLA PIOVESAN - Primo premio al Concorso Letterario nazionale Nero su Bianco 2016.

Radio Vicenza - 17/05/2016: "Presentazione del nuovo thriller di Nicola Piovesan, Il dossier Urania, vincitore del premio nazionale Nero su Bianco."

Il dossier Urania - Radio Vicenza 2016
00:00 / 00:00

Il Giornale di Vicenza - 09/05/2016: IL GIALLISTA PIOVESAN PREMIATO

Il farmacista scrittore è primo a San Marco dei Cavoti.

La Domenica di Vicenza - 15/04/2016: IL DOSSIER URANIA

E' il titolo del secondo romanzo firmato dal farmacista scrittore, il vicentino Nicola Piovesan che intreccia argomenti e fatti di politica, corruzione e malavita.

Il Giornale di Vicenza - 23/03/2016: IL DOSSIER URANIA

"NICOLA PIOVESAN FARMACISTA SCRITTORE"

Vicenza Report - 21/03/2016: SI PRESENTA A VICENZA L'ULTIMO LIBRO DI NICOLA PIOVESAN

"Sarà presentato mercoledì, alle 18:00, presso la Libreria Galla..."

Il Giornale di Vicenza - 31/01/2016: IL FARMACISTA SERVE UN THRILLER

Opera seconda di Nicola Piovesan che indaga traffici mondiali

 

VIDEO

 

RICONOSCIMENTI

Aprile 2016:

PREMIO LETTERARIO NAZIONALE "Nero su Bianco"

San Marco dei Cavoti (BN)

- 1° CLASSIFICATO -

Marzo 2017:

HOLMES AWARDS 2017

Napoli

- MIGLIOR THRILLER -

Ottobre 2016:

PREMIO LETTERARIO NAZIONALE "Vittorio Alfieri"

Asti

- 2° CLASSIFICATO -

Settembre 2016:

PREMIO LETTERARIO NAZIONALE "Cerruglio"

Lucca

- 2° CLASSIFICATO -

Ottobre 2016:

PREMIO NAZIONALE DI ARTI LETTERARIE 2016

Torino

- 3° CLASSIFICATO -

Giugno 2016:

CONCORSO INTERNAZIONALE "Medusa Aurea"

Roma - Accademia Internazionale Arte Moderna

- OPERA FINALISTA -

Giugno 2017:

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE "Cesare Beccaria"

Milano

- MENZIONE D'ONORE -

Ottobre 2016:

PREMIO LETTERARIO NAZIONALE "Caterina Martinelli"

Roma

- MEDAGLIA D'ONORE -

Ottobre 2016:

PREMIO LETTERARIO INTERNAZIONALE

Sesto S.Giovanni (MI) - "Vinceremo le malattie gravi"

- MENZIONE D'ONORE -

Aprile 2017:

PREMIO LETTERARIO INTERNAZIONALE "Alberoandronico"

Roma - Campidoglio

- OPERA FINALISTA E DIPLOMA DI MERITO -

Novembre 2016:

PREMIO LETTERARIO INTERNAZIONALE "Michelangelo Buonarroti"

Seravezza (LU)

- OPERA FINALISTA -

Per qualsiasi esigenza potete contattarmi qui:

nicola piovesan
  • Facebook Social Icon
  • Instagram Social Icon
  • LinkedIn Social Icon

2017 by Nicola Piovesan

  • Black Facebook Icon
  • Black Instagram Icon
  • Black LinkedIn Icon
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now
SSG2